Indietro

Villa delle Grotte, ecco il cda della Fondazione

Il Comune ha indicato i nomi per il futuro consiglio d'amministrazione della Fondazione Villa romana delle Grotte, a loro il compito di riaprirla

PORTOFERRAIO — Sarà un triumvirato quello che avrà il difficile, e atteso, compito di riaprire il più importate sito archeologico di Portoferraio. Da quanto si apprende saranno due uomini e una donna, scelti dall'amministrazione portoferraiese insieme agli attuali vertici della fondazione, a formare il futuro consiglio d'amministrazione che sancirà l'ingresso definitivo del Comune nella gestione della villa della grotte.

I nomi individuati sono figure di spicco del panorama culturale e politico portoferraiese: Angelo Del Mastro, attuale assessore alle attività produttive del Comune, Cecilia Pacini, presidente della sezione elbana di Italia Nostra Arcipelago Toscano e Alessandro Pastorelli, presidente dell'associazione architetti elbani.

I tre nominativi sono stati individuati di concerto fra la parte privata e quella pubblica e la loro definizione formale, probabilmente già nei primi giorni della prossima settimana, sancirà l'ingresso definitivo del Comune come parte attiva nella gestione del sito archeologico e rappresenta un deciso passo avanti nel progetto di riapertura al pubblico.

"E' un passo in avanti decisivo - commenta l'assessore alla cultura Roberto Marini - è stato un processo lungo e portato avanti con cautela ma che sta per concludersi. Abbiamo fatto molti incontri con la parte privata concordando le scelte e le finalità della gestione della Villa romana, manca poco per arrivare al traguardo".

Il percorso è in fase conclusiva e ancora qualche incontro in Comune è necessario per limare gli ultimi dettagli ma già nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l'annuncio ufficiale delle nomine e del nuovo assetto da parte della Fondazione stessa.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it