Indietro

"Riaprirà la biblioteca comunale a Rio Marina?"

Foto di repertorio

A porre la domanda all'amministrazione comunale di Rio è il gruppo di minoranza consiliare "Terra nostra" che chiede una risposta scritta

RIO — Il gruppo di minoranza consiliare del Comune di Rio Terra nostra ha presentato una interrogazione a risposta scritta indirizzata al sindaco di Rio per sapere se la biblioteca di Rio Marina riaprirà.



"A distanza di un anno e mezzo dall’insediamento della sua giunta, non ci risulta ancora alcun atto ufficiale per la riapertura della biblioteca comunale nel paese di Rio Marina, che fu trasferita dalla vecchia sede per fare posto alla Casa della Salute. - si legge nell'interrogazione di Terra nostra - Anzi, ci risulta che i volumi sono stati trasferiti e adesso giacciono ammassati in un locale della Casa comunale di Rio nell’Elba". 

"Con la presente interrogazione veniamo a chiedere se sia volontà dell’amministrazione comunale di fare una biblioteca comunale unica presso questo paese, - chiede la minoranza - o se invece come è giusto che sia, ci si debba preoccupare affinché venga trovato un idoneo locale da adibirsi a centro culturale bibliotecario anche a Rio Marina". 

"Tenuto conto che non è pensabile che si possa continuare questo stato di cose, vero cattivo esempio di amministrazione della cosa pubblica, - aggiunge Terra nostra - considerato anche i soldi che via via vengono spesi per futili cose in ambito culturale (vedi 8mila euro per un insignificante catalogo propagandistico del nulla, 5 mila in concerti lirici natalizi) che quindi i soldi ci sono e si possono trovare per sistemare locali idonei e pagare la sistemazione e catalogazione dei volumi, si chiede se sia volontà dell’amministrazione comunale da lei diretta di provvedere con celerità alla formulazione di un progetto generale che porti alla riorganizzazione ed all’apertura di una nuova biblioteca in Rio Marina, che sia elemento centrale non solo di prestito librario, ma punto di riferimento e polo di sviluppo per le varie iniziative culturali che si possono mettere in campo: scientifiche, musicali, ambientali etc. e didattiche in termini generali".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it