Indietro

Restauri e tutela del patrimonio storico, i consigli di un cittadino

Giancarlo Amore critica alcuni recenti interventi e offre qualche consiglio all'amministrazione comunale di Portoferraio

PORTOFERRAIO — Ci scrive un cittadino di Portoferraio. Lui è Giancarlo Amore che esprime il suo dissenso su un recente intervento realizzato su un manufatto dal riconosciuto valore storico e artistico e aggiunge qualche commento su cosa fare e non fare per tutelare i beni della sua comunità! Con qualche consiglio agli amministratori comunali della città di Portoferraio.

"Piuttosto che restaurare la lapide in questa maniera,sarebbe stato opportuno almeno comprarla nuova - scrive Amore - Per lui il lavoro di restauro della lapide non è stato, per così dire, esemplare. E prosegue "Attenzione, sulla facciata della Villa Napoleonica è presente una preziosa “Meridiana”regalata alla Villa stessa,da una nobile famiglia se non erro nell’anno 1825". Per Giancarlo Amore, pressochè indispensabile che nessun intervento, venga fatto su quel manufatto da chi è già intervenuto sulla lapide.  Poi conclude "Sarebbe auspicabile che le Autorità preposte, (...) intervenissero prontamente visto che i danneggiamenti Medicei continuano indisturbati oramai da anni.

Per la “Meridiana”secondo me,oltre alla possibilità di essere restaurata dovrà avere concrete garanzie e seguita dall’occhio vigile di un vero assistente contrario. Sarebbe inoltre opportuno posizionare una stele che descriva con risalto i motivi del Suo essere,perché la Gente è questo che vuole, cioè conoscere. Avere a disposizione una Meridiana di tale importanza e non rendergli Giustizia è un vero peccato!!" 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it