Indietro

Traffico a Mola, interviene Banfi "Si porti avanti il progetto della rotatoria"

PORTO AZZURRO - Il vicesindaco di Porto Azzurro Angelo Banfi affronta il tema del traffico veicolare sulla strada provinciale elbana, sottolineando problemi e possibili soluzioni. Ecco la nota integrale.
"Durante il mese di agosto per motivi ed a ore varie ho dovuto recarmi da Porto Azzurro a Portoferraio e viceversa percorrendo in auto la strada provinciale n. 26, con tempi di percorrenza decisamente inusuali , determinati da continue soste in prossimità dei semafori di San Giovanni e località Mola. Dato atto che durante questo periodo la presenza di autoveicoli è decisamente superiore al normale ritengo che con accorgimenti viabili adottati in buona parte dell’Europa, e cioè eliminazione dei semafori esistenti con rotatorie, il traffico possa essere reso più scorrevole. In particolare in località Mola, nell’anno 2012 sono state convocate presso la Provincia di Livorno due Conferenze di Servizi per la discussione e l’approvazione di una rotatoria, progetto che ha ottenuto l’approvazione di tutti gli Enti preposti ai vincoli e competenti per territorio. Capisco l'attuale particolare situazione dell’Ente gestore della viabilità Provinciale, tuttavia ritengo, dati i prolungati tempi burocratici di approvazione del progetto, che per il citato lavoro ci possa essere la disponibilità economica ed operativa, in quanto prevista in bilanci antecedenti il suo iter burocratico ed anche perchè gli Enti pubblici si attivano normalmente quando hanno la disponibilità finanziaria per la realizzazione dell'opera. Mi scuso per questa riflessione a voce alta, ma penso di sollecitare un intervento che molti elbani aspettano dai nostri enti sovraordinati specialmente quando sono costretti effettuare detta strada, unico collegamento fra due versanti dell'isola, non per diletto ma per necessità.
Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it