Indietro

Svolta epocale: via la Toremar a Onorato

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di Toscana Navigazione contro Moby e Regione e di fatto spezza il monopolio dei trasporti marittimi elbani

PORTOFERRAIO — Il Consiglio di Stato ribalta la sentenza del Tar e accoglie il ricorso di Toscana di Navigazione contro Moby e la Regione Toscana sulla privatizzazione della Toremar.

Un terremoto per i trasporti pubblici marittimi e una pietra miliare nella storia recente elbana. Si viene quindi a spezzare quello che in molti definivano un "monopolio di fatto" e che diversi comitati di elbani mal tolleravano.

La compagnia Toscana di Navigazione (Salvatore Lauro, Franco Del Giudice di Delcomar insieme a operatori toscani e partenopei di diversi settori come quello edilizio e in particolare Fanfani e Ciano Trading) aveva partecipato alla gara di privatizzazione di Toremar presentando l'offerta economicamente più vantaggiosa ma era stata esclusa per una discrepanza tecnica. Adesso il Consiglio di Stato accoglie il ricorso giudicando quel dettaglio tecnico ininfluente rispetto all'oggetto della gara e dispone che l'esito della gara venga riscritto.

Il Consiglio di Stato accogliendo il ricorso “annulla, in una con i provvedimenti conseguenti, il provvedimento di esclusione della Toscana di Navigazione. Condanna l’amministrazione intimata a disporre l’aggiudicazione della procedura, alle condizioni in motivazione esposte, in favore dell’appellante, previo il necessario controllo dei requisiti soggettivi. Condanna la Regione Toscana e Moby s.p.a. al pagamento, in favore della parte appellante, delle spese di giudizio che liquida nella misura complessiva di euro 20.000//00 (ventimila//00).

Potete leggere l'intera sentenza qui.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it