Indietro

Covid, aiuti alimentari, quanto spetta all'Elba

Foto di repertorio

Il contributo della Protezione civile per aiutare le persone colpite economicamente dall'emergenza Covid è stato suddiviso fra i vari Comuni

ROMA — Ieri è stata firmata dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, l'ordinanza che stanzia 400 milioni di euro destinati ai Comuni per distribuire aiuti alimentari alle persone e alle famiglie colpite economicamente dall'emergenza Coronavirus. 

In base al testo dell'ordinanza, il contributo per ciascun comune non può essere inferiore a 600 euro. L'80 per cento del totale, 320 milioni, viene ripartito tra le amministrazioni in base alla popolazione, mentre il 20 per cento, 80 milioni, viene distribuito in base alla differenza tra il reddito pro capite e il reddito medio nazionale.

Saranno gli Uffici servizi sociali dei Comuni ad individuare la platea dei beneficiari ed il relativo contributo per i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall'emergenza coronavirus.

Per quanto riguarda le somme spettanti ai Comuni dell'isola d'Elba sono così ripartite:

- Campo nell'Elba euro 29.895,70

- Capoliveri euro 26.006,72

- Marciana euro 14.294,36

- Marciana Marina euro 11.658,06

- Porto Azzurro euro 22.766,98

- Portoferraio euro 63.677,09

- Rio euro 21.372,05 .

Per quanto riguarda invece i Comuni delle altre due isole dell'Arcipelago toscano le somme sono le seguenti:

- Isola di Capraia euro 2.157,74

- Isola del Giglio euro 8.600,45.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it