Indietro

Accessi Elba, la Lega chiede più restrizioni

Foto di repertorio

Il deputato della Lega Potenti viene chiesto al Mit quali misure intenda prendere per limitare gli accessi alle isole minori per l'emergenza Covid

ROMA — Da una nota si apprende che il commissario provinciale della Lega Salvini Premier di Livorno, Manfredi Potenti, sollecitato dalla Sezione locale dell' Isola d'Elba, guidata da Marco Landi, ha presentato in data odierna al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una interrogazione parlamentare riguardante gli accessi all'Elba e alle isole minori, durante l'emergenza Covid-19.

Nell'interrogazione si fa riferimento "ad un transito di passeggeri su navi di linea e di persone e a bordo di imbarcazioni private, ritenuto anomalo per il periodo, tutti diretti verso le isole minori; tra queste quelle dell' Arcipelago toscano ed, in particolare, verso l' Isola d'Elba" e "alle specifiche disposizioni emanate a livello nazionale sulla vigilanza, la prevenzione e la repressione di quegli spostamenti di persone che avvengano al di fuori di situazioni di necessità, lavoro e sanitarie".

Viene poi fatto riferimento alla situazione che "ha posto in allarme la popolazione locale e le amministrazioni interessate per via di un rilevante numero di residenti o proprietari di seconde case che in molti casi, risultano domiciliati altrove ed anche per la spesso limitata capacità di presidio dei piccoli porti di scalo. Situazione similare a quella di altre isole minori italiane", sottolineando l'insufficienza dell'ordinanza del 20 Marzo del ministero della Salute.

Nell'interrogazione inoltre viene ritenuto "necessario interrompere ogni trasferimento di passeggeri o transito marittimo privato, ad esclusione del trasporto merci o del personale sanitario o delle forze dell'ordine, ed acquisire sin dal momento dell'acquisto del titolo di viaggio ogni dettaglio sulla documentazione sulla necessità del viaggio".

Viene perciò chiesto quali siano le informazioni in possesso del ministero e inoltre viene chiesto " se e quali provvedimenti specifici intenda assumere al fine di scongiurare che anche a fronte di legittime motivazioni, possa ridursi il transito passeggeri su navi di linea e di persone su imbarcazioni private da e per le isole minori".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it