Indietro

Lasciata la caserma ma non il presidio

I locali dove si trovava la stazione dei Carabinieri di Rio Marina

Sabato scorso c'è stata la consegna dei locali che ospitavano la caserma dei Carabinieri di Rio Marina ma sul territorio il presidio è intensificato

RIO — Sabato 11 Maggio si è conclusa la lunga vicenda dello sfratto dei Carabinieri di Rio Marina dalla caserma, situata nei locali di proprietà privata di Via Principe Amedeo, all'ingresso del paese.

Una vicenda insolita quella dello sfratto dei Carabinieri che era diventata un vero e proprio "caso" nazionale portato alla ribalta anche della Tv attraverso il programma "Striscia La Notizia" (qui l'articolo).

Infatti l'ultimo giorno utile per lo sfratto esecutivo, già rinviato più volte era il 12 Maggio scorso (qui l'articolo). Sabato 11 Maggio invece c'è stata la consegna formale anticipata dei locali ai legittimi proprietari con un sopralluogo formale alla presenza anche del rappresentante della Prefettura, dei Carabinieri e dell'avvocato della proprietà. 

Come ci ha spiegato il comandante della Compagnia Carabinieri di Portoferraio, capitano Antimo Ventrone, i Carabinieri della stazione di Rio sono stati collocati in alcuni locali che si trovano al primo piano della stazione di Portoferraio. In quella sede si è quindi spostata temporaneamente quella che era la stazione di Rio Marina.

Inoltre, come ci ha riferito lo stesso capitano Ventrone, le attività di presidio sul territorio sono state intensificate perché, oltre alla pattuglia quotidiana, è stata anche attrezzata una stazione mobile dotata di tutti gli strumenti di un vero e proprio ufficio, per poter ricevere i cittadini e fornire loro i necessari servizi. La postazione mobile, già attiva da alcuni giorni, stazionerà di volta in volta nelle varie zone e paesi del territorio del Comune di Rio.

Per quanto riguarda invece la nuova caserma di Rio Marina, il capitano Antimo Ventrone, ha spiegato che il Comune di Rio ha già inviato una bozza di progetto che è al vaglio del Comando generale dell'Arma dei Carabinieri, che dovrà valutarla in base ai requisiti previsti che i locali dovranno avere e quando ci sarà parere positivo a tale progetto potranno partire i lavori di adeguamento. 

Tali lavori potrebbero durare circa 6/7 mesi e dopo il completamento la stazione dei Carabinieri potrà tornare a Rio Marina.

A questo proposito, i locali individuati come sede della futura caserma dei Carabinieri sono di proprietà comunale e questo potrà essere garanzia per la stabilità della stazione sul territorio.


Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it