Indietro

Gomma tranciata sulla strada comunale dissestata

Una parte della strada in località Riposatoio (Rio)

​Il fatto è accaduto la notte scorsa ad una persona che stava percorrendo con la sua auto la strada in località Riposatoio nel Comune di Rio

RIO — Attimi di spavento per una persona che questa notte, intorno alle 2, stava percorrendo la strada in località Riposatoio, nel Comune di Rio, strada che dalla rotatoria della provinciale al bivio del Padreterno conduce alla località balneare di Ortano e alla zona delle Venelle.

Come ci è stato segnalato, un automobilista mentre percorreva il tratto di strada, pur andando a bassissima velocità, ha preso in pieno una delle numerose buche presenti sull'asfalto ed ha tranciato una gomma (vedi foto qua sotto).


Il forte colpo provocato dall'attrito della gomma sullo scalino formato dalla buca sulla strada ha fatto leggermente sbandare l'auto ma, per fortuna, data la bassa velocità non è accaduto niente di irreparabile. 

Il bilancio dei danni quindi è una gomma ormai inutilizzabile e un po' di spavento. Ma avrebbe potuto andare molto peggio.

Come si può vedere dalle immagini in uno degli ingressi della strada (lato Rio nell'Elba) sono presenti due cartelli: uno che obbliga ad andare al massimo alla velocità di 10 chilometri orari e l'altro che informa sul pericolo della instabilità del fondo stradale. 

Tuttavia la strada, su cui siamo andati a fare un sopralluogo questa mattina, per documentarne lo stato è tappezzata di buche e anche facendo lo slalom da una parte all'altra della carreggiata non è possibile evitarle, soprattutto nella parte centrale del percorso.

A questo proposito, giriamo la segnalazione a chi è deputato ad intervenire affinché prenda gli adeguati provvedimenti a tutela della sicurezza di cittadini elbani ed ospiti. 

Per dovere di cronaca segnaliamo che la strada in località Riposatoio versa da anni in condizioni critiche e qualche volta, nel passato, sono stati fatti interventi di tamponamento delle buche più vistose che però non hanno tenuto e quindi in questo momento sulla strada ci sono vere e proprie voragini, come si può vedere dalle immagini pubblicate nell'articolo.

Segnaliamo infine che anche il consigliere di minoranza di "ViviRio", Marcello Barghini, nel Gennaio scorso, aveva presentato all'amministrazione comunale di Rio un'interpellanza proprio sulle condizioni e i pericoli di questa stessa strada, che oltretutto in estate è molto più frequentata dato che porta alla spiaggia di Ortano, dove c'è anche una grande struttura ricettiva (leggi qui l'articolo).

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it