Indietro

"Gli operatori dovrebbero investire sul turismo"

Marco Corsini

Durante il Consiglio comunale di Rio il sindaco Corsini replica agli operatori economici che lo hanno accusato di bloccare l'aeroporto

RIO — Il sindaco del Comune di Rio, Marco Corsini, non ci sta e replica alle accuse di aver bloccato l'aeroporto elbano con il suo diniego al fondo di garanzia, ritenuto illegittimo da un parere legaleche era già stato approvato dalla Gat, ricevute da Confcommercio, Confesercenti, associazione  Albergatori elbani, Cna, Coldiretti e Faita campeggiatori (leggi qui l'articolo). Corsini durante il Consiglio comunale svoltosi ieri ha infatti letto una parte dell'intervento delle associazioni di categoria. 

"Sono tutti soggetti che non mettono un euro sulla promozione del territorio e che stanno come gli uccelletti nel nido col becco aperto aspettando che la mamma gli porti il vermicello", ha detto ironicamente il sindaco di Rio.

"Questo atteggiamento di stratificato bisogno di assistenzialismo - ha aggiunto Corsini - è uno dei mali dell'economia del Paese. Rivendico al Comune di Rio che con la posizione assunta almeno pone un problema sull'equo riparto delle azioni delle iniziative tese ad incrementare il turismo. Il turismo beneficia il territorio ma il territorio è un concetto politico, il turismo beneficia gli operatori turistici e gli operatori turistici sono i primi che devono capire l'importanza di effettuare investimenti per incrementare il turismo. Dopodiché il pubblico assista pure ma non si può pretendere che il settore pubblico si faccia carico esclusivo di questo onere adirandosi contro chi invece pone questioni di legittimità in ordine alla possibilità degli interventi richiesti".

"Questo territorio non porta avanti interessi egoistici - ha sottolineato il sindaco di Rio - porta avanti la rivendicazione di una legittimità di comportamenti che si riverbera anche sulle finalizzazioni dei contributi".

Corsini ha dichiarato che le amministrazioni passate del territorio di Rio verso la Gat hanno avuto un atteggiamento arrendevole e impotente.

Il sindaco di Rio inoltre ha aggiunto che tutti gli attacchi ricevuti da più parti sulla posizione verso il fondo di garanzia per i voli aerei sono "frutto di ignoranza", ovvero di persone che non conoscono le procedure e le leggi.

Corsini è inoltre intervenuto in merito alle proposte sulla nuova convenzione della Gestione associata del turismo sottolineando come Rio, essendo un unico Comune non possa certo rivendicare due quote della ripartizione del contributo di sbarco ma dovrebbe invece avere maggiori introiti per la presenza dei porti presenti sul suo territorio. 

Corsini ha infine sottolineato che serve un maggiore controllo su quali azioni vengono fatte dalla Gat e sui risultati, dichiarando che ad oggi non si sa come vengono impiegate le risorse e cosa viene fatto, nonostante i bilanci siano pubblici.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it