Indietro

Aumento contributo di sbarco, Rio prende tempo

Marco Corsini

Approvate nuove norme "plastic free" ma è stata rinviata la questione dell'aumento del contributo di sbarco per il fondo di garanzia dell'aeroporto

RIO — Il Consiglio Comunale di Rio nella seduta di ieri, martedì 30 Luglio, oltre a deliberare sugli equilibri di bilancio per l’anno in corso, ha approvato anche altri importanti provvedimenti, come si legge in una nota del Comune.

Il primo provvedimento approvato è stato il Regolamento sulla polizia urbana, "testo indispensabile - come spiegano dal Comune - per dettare le regole della civile convivenza nella collettività riese, che contiene – fra le altre – le disposizioni volte ad introdurre nel territorio la cosiddetta 'Plastic free' che già altri comuni avevano introdotto con ordinanza dei sindaci".

Il secondo è lo schema di convenzione tra il Comune di Rio e la Scuola Superiore S. Anna di Pisa con cui, "in vista della prossima pianificazione territoriale che partirà a ottobre, - come si legge nella nota del Comune di Rio - i due enti collaboreranno per lo studio di un documento strategico da porre a base del nuovo piano strutturale, che possa orientare le future scelte urbanistiche in coerenza con precisi obiettivi di sviluppo economico sociale".

"Il Consiglio ha invece deciso, - spiegano dal Comune di Rio - in attesa dei necessari approfondimenti giuridici, di rinviare la questione relativa allincremento del contributo di sbarco finalizzato a finanziare il fondo di garanzia per i voli a partire dalla stagione estiva 2020, quale misura a sostegno del turismo, per incentivare i vettori aerei".

“I provvedimenti licenziati dal Consiglio – spiega il sindaco di Rio, Marco Corsini – sono particolarmente importanti, sia per seguire finalmente modelli strategici, e quindi più maturi ed evoluti, nella pianificazione urbanistica, sia per ristabilire un mondo di regole di cui il territorio ha senz’altro bisogno. Sotto questo secondo aspetto, confidando sempre nell’educazione civica di chi è chiamato a rispettare le regole, il regolamento ci mette alla pari con tutti gli altri Comuni sulla Plastic Free”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it