Indietro

Acqua del Piano, precisazioni di Asa

rubinetto acqua
Foto di repertorio

L'azienda spiega che il problema riguardava una cannella dell'acqua che è stata sostituita. Sarà l'Asl a informare il Comune per una nuova ordinanza

RIO — Asa spa rende noto che, a seguito dei controlli effettuati nei giorni scorsi dalla Usl alla centrale "il Piano di Rio", in cui è stato rilevato il superamento dei parametri della Pseudomonas aeruginosa, Asa stessa si è subito attivata sostituendo la cannella dalla quale era stato prelevato il campione di acqua in quanto, per esperienza aziendale, era altamente probabile che fosse interessata solo la fonte e non l’acqua distribuita in rete.

A conferma di questa ipotesi, spiegano da Asa, vi sono le risposte delle analisi effettuate poche ore dopo la sostituzione della cannella che non hanno riscontrato anomalie confermando la potabilità dell'acqua.

"Si precisa - aggiungono da Asa - che solo la Usl può determinare l’ufficialità del rientro del parametro poiché le analisi Asa hanno un significato gestionale utile per poter agire velocemente individuando così le migliori soluzioni operative per risolvere il problema. La presenza della sola Pseudomonas aeruginosa rende cautelativa la dichiarazione di non potabilità in virtù del fatto che tutti gli altri parametri batteriologici, oggetto della legge 31, risultano conformi".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it