Indietro

Elezioni Capoliveri, martedì l'esito del ricorso

Andrea Gelsi e Walter Montagna

Attesa la sentenza del Tar Toscana sulle elezioni amministrative del Comune di Capoliveri ma ci vorrà ancora tempo per la chiusura della vicenda

CAPOLIVERI — Il 3 Dicembre è convocata la prossima udienza del Tar Toscana chiamato ad esprimersi sul ricorso elettorale presentato da alcuni appartenenti alla lista guidata da Walter Montagna. Dopo la prima udienza svoltasi lo scorso Settembre (leggi qui l'articolo) infatti i giudici amministrativi avevano disposto il riconteggio e l'analisi delle schede contestate relative al primo turno delle elezioni capoliveresi che si era chiuso con un pareggio assoluto con 1148 voti sia per la lista Capoliveri Bene comune guidata da Andrea Gelsi, attuale sindaco, sia per la lista Competenze e valori per Capoliveri, guidata da Walter Montagna.

Nel ricorso si chiedeva al Tar o di proclamare vincitrice la lista guidata da Montagna annullando i risultati del ballottaggio o di annullare comunque le elezioni del primo e del secondo turno e di convocare nuove elezioni.

In seguito alla prima udienza entrambe le parti hanno potuto presentare delle memorie difensive tramite i loro avvocati e quindi si attende l'esito dell'istruttoria che dovrebbe arrivare appunto il 3 Dicembre. 

La pubblicazione della sentenza, di norma, avviene il giorno successivo ma se si trattasse di una sentenza complessa, potrebbe però arrivare anche nei 10 giorni successivi. In ogni caso la sentenza del Tar verrà poi immediatamente trasmessa al Prefetto ed in copia al sindaco di Capoliveri:

Il Comune entro ventiquattro ore dal ricevimento dovrà provvedere alla pubblicazione del dispositivo della sentenza all'albo pretorio per quindici giorni ed il Prefetto provvederà agli adempimenti previsti, se entro venti giorni non sarà presentato appello.

Infatti contro le sentenza del Tar può essere fatto ricorso in appello al Consiglio di Stato, in base all’articolo 130 del Codice del processo amministrativo, entro il termine di venti giorni dalla notifica della sentenza, per coloro nei cui confronti è obbligatoria la notifica; per gli altri candidati o elettori nel termine di venti giorni decorrenti dall’ultimo giorno dei quindici obbligatori di pubblicazione della sentenza medesima nell’albo pretorio del Comune.

Una volta proposto appello, il presidente fissa in via d'urgenza l'udienza di discussione. Al giudizio si applicano le norme che regolano il processo di appello davanti  al Consiglio di Stato, anche se i termini sono dimezzati rispetto a quelli del giudizio ordinario. 

Pertanto, se contro la sentenza di primo grado verrà fatto ricorso da una delle due liste, in base ai tempi sopra descritti e considerando anche la sospensione della attività amministrative del Consiglio di Stato per le festività natalizie,  è verosimile prevedere che il verdetto definitivo sulle elezioni amministrative di Capoliveri possa arrivare intorno alla fine del mese di Marzo 2020.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it