Indietro

Revoca della convenzione, la minoranza interroga

La revoca unilaterale della convenzione con Marciana Marina per il segretario generale innesca la minoranza: "Lo dicemmo un anno fa, Ferrari spieghi"

PORTOFERRAIO — "L’attuale Amministrazione continua a stupirci per il modo in cui assume decisioni che sostiene con fervore per poi cambiare completamente opinione e tornare su quello che era stato deciso.

Questa sorte l’ha subita la rivoluzione annunciata della macrostruttura, per poi tornare all’originaria organizzazione; la nomina del sesto assessore con tanto di lettera del Vice Sindaco che sosteneva a spada tratta la decisione, per poi doverla revocare su disposizione del Ministero ed ora è toccato alla convenzione con il Comune di Marciana Marina per la gestione associata del Segretario Generale (notizia anticipata una settimana fa, ndr).

E’ bene ricordare che nel dicembre 2014, quando l’amministrazione Ferrari avanzò la proposta di convenzione in Consiglio Comunale, il nostro Gruppo Consiliare si oppose fermamente, convinti, allora come oggi, che il Comune di Portoferraio per la complessità della gestione amministrativa, per il ruolo di capofila che ha sempre svolto, in qualità di Comune con il maggior numero di abitanti e concentrazione di strutture, servizi e imprese sul territorio di competenza, necessitasse del segretario comunale a tempo pieno. 

Ma come succede sempre, non solo non fummo ascoltati, ma ci fu riferito, ed esiste una delibera di Giunta che lo ratifica, che con l’acquisto di un computer portatile da destinare al segretario itinerante, il medesimo avrebbe potuto seguire le necessità del Comune di Portoferraio anche quando era a Marciana Marina ed anche in itinere fra i due comuni.

Ora il Sindaco, apprendiamo dalla stampa, revoca la convenzione in maniera unilaterale, in quanto il Sindaco di Marciana Marina non si è espresso al riguardo, per “avere nella piena disponibilità una risorsa così preziosa ..….adesso potremo usufruirne appieno”.

Intendiamo chiedere al Sindaco cosa è cambiato da dicembre 2014 ad oggi, per fargli cambiare idea a 360°, considerato che in questo anno non ha lesinato gli incarichi al Segretario Comunale: da Dirigente ad interim per tutta la struttura, a garante dell’anticorruzione, a membro del Consiglio di Amministrazione della Cosimo de Medici, a presidente del Nucleo di Valutazione fino alla recente nomina quale datore di lavoro della sicurezza e salute dei lavoratori dipendenti".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it