Indietro

Stretta sulla movida, vietati vetro e lattine

bottiglie di vetro
Foto di repertorio

Per tutelare la salute pubblica il sindaco di Portoferraio ha firmato un'ordinanza che prevede varie misure riguardanti bar e ristoranti

PORTOFERRAIO — Dal Comune di Portoferraio arrivano nuove misure per contrastare il rischio di contagio da Covid-19. Infatti il sindaco Zini ha firmato un'ordinanza con una serie di disposizioni che danno una stretta sulla movida notturna, motivata dal fatto che sono state registrate violazione in particolare sull'uso delle mascherine in luoghi molto frequentati durante la sera, dove si sono creati assembramenti.

Nell'ordinanza in vigore fino al 31 Agosto viene disposto che i locali per che somministrano bevande e alimenti siano chiusi alle ore 2 di notte.

Viene inoltre disposto che nell'orario dalle 24 alle 6 di mattina:

- sia vietato utilizzare sulle aree pubbliche o aperte al pubblico da parte di chiunque lattine, bottiglie e bicchieri di vetro;

- l'obbligo per i locali che utilizzano lattine e vetro di vigilare affinché tali oggetti non siano portati fuori dai locali stessi o dalle proprie pertinenze;

- il divieto di abbandonare bicchieri, bottiglie di vetro, lattine o oggetti che possono essere pericolosi nelle vie pubbliche al di fuori degli appositi contenitori;

- il divieto assoluto di vendita di bevande da asporto in contenitori in vetro, metallo o materiale rigido nell'orario dalle  24 alle 6 di mattina.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it