Indietro

Servizio idrico garantito, ma serve collaborazione

Foto di repertorio

Asa spa spiega che nei giorni di maggiore affluenza turistica all'Elba potrebbe verificarsi la riduzione della pressione nelle zone più alte

PORTOFERRAIO — Con una nota Asa spa, azienda che gestisce il servizio idrico dell'Elba informa sulla situazione nella settimana con maggior affluenza turistica di tutto l'anno all'isola d'Elba.

"Siamo arrivati alla settimana di Ferragosto, periodo in cui sull’Isola si registrano i maggiori consumi dovuti alle temperature particolarmente elevate degli ultimi giorni e al forte afflusso turistico. Il quadro delle risorse idriche disponibili - spiegano da Asa - è simile al 2018 in cui non fu necessario programmare razionamenti dell’acqua. Al momento il sistema acquedottistico per garantire il servizio in tutta l’Isola è spinto al massimo delle sue potenzialità".

"La condotta sottomarina al momento sta trasportando da Piombino all’Elba circa 150 litri al secondo, - aggiungono da Asa - mentre i pozzi e le sorgenti locali stanno erogando 170 litri al secondo. Non possiamo escludere che nelle ore serali potranno verificarsi abbassamenti di pressione nelle zone più alte dell’Isola a causa dei picchi di consumo".

"Per i prossimi dieci giorni - spiegano ancora da Asa - sarà quindi fondamentale l’attenzione a un uso consapevole della risorsa idrica da parte di tutti, secondo anche le regole di buon senso indicate dalle ordinanze comunali emesse negli ultimi anni".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it