Indietro

Pesca nelle aree protette di Pianosa e Montecristo

I segnali da pesca davanti all'isola di Montecristo

La guardia di Finanza è intervenuta per rimuovere segnali da pesca che rappresentavano un potenziale pericolo per le aree marine protette

Nel corso dei controlli in mare del Parco nazionale dell’Arcipelago toscano, all’interno delle aree marine protette delle isole di Pianosa e di Montecristo, a pochi metri dalla costa, gli equipaggi delle vedette della Sezione operativa navale della guardia di Finanza di Portoferraio hanno anche rinvenuto e rimosso diversi segnali da pesca, ai quali erano collegati parti di reti non più idonee alla cattura di pesce ma comunque pericolose per la fauna marina.

Le attività rientrano tra quelle che i finanzieri della componente aeronavale della guardia di Finanza di Livorno effettuano quotidianamente per la prevenzione e la repressione di illeciti in mare, nelle acque interne e territoriali della Toscana.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it