Indietro

Prosegue il progetto "Un giorno da poliziotto"

Il Commissariato di Polizia di Portoferraio ha incontrato i bambini della scuola primaria di Porto Azzurro, focus su Internet e cyberbullismo

PORTOFERRAIO — Prosegue l’iniziativa “Un giorno da poliziotto”. Ieri, mercoledì 5 Dicembre, gli alunni della Scuola primaria di Porto Azzurro hanno potuto interagire con i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Portoferraio ed assistere a proiezioni di brevi filmati. 

Molto seguita la lezione sull’educazione stradale e quella, nuova, sul bullismo e cyber bullismo, un fenomeno che coinvolge sempre più anche i preadolescenti e alle scuole spetta l'educazione alla legalità e all'uso consapevole di Internet ed in questo senso il nuovo messaggio del Commissariato e che gli istituti potranno avvalersi della collaborazione della Polizia di Stato. 

Ieri il messaggio dato ai bambini attraverso alcune diapositive e spiegazioni è stato: “I nostri genitori ci consigliavano di non accettare caramelle dagli sconosciuti perché non si sapeva cosa potessero contenere. Ora invece noi consigliamo ai nostri figli di prestare molta attenzione durante la navigazione su Internet.” 

A Porto Azzurro lo scorso 29 Novembre si era tenuto, inoltre, un altro incontro con gli studenti delle scuole medie. Tra domande e curiosità, molto seguiti sono stati i filmati sugli effetti dell’alcool nella guida e la stretta correlazione con gli incidenti stradali.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it