Indietro

"Una vergogna non avere il numero legale"

L'intervento di Paolo Andreoli, consigliere di minoranza del gruppo PD, che spiega perché deve essere la maggioranza ad organizzarsi meglio

PORTOFERRAIO — Fa ancora discutere la seduta del Consiglio comunale del Comune di Poroferraio dello scorso 30 Novembre. Questa volta interviene Paolo Andreoli, consigliere di minoranza del gruppo PD.

"E ci risiamo, - scrive Andreoli - e non vi vergognate nemmeno un po’, non avete ancora capito che al governo della città ci siete voi? Caro sindaco Ferrari e caro vice Bertucci, è dall’inizio della vostra legislatura che ci accusate di qualsiasi cosa che non funziona, ma nel caso del consiglio del 30 u.s avete raggiunto l’apice dell’assurdo. La dichiarazione che 'abbandonare l’aula è l’ennesima trovata della minoranza per mettervi i bastoni tra le ruote', si commenta da sola. Bastava che portaste una persona in più del vostro gruppo e non avreste avuto questi problemi. Per fortuna i cittadini capiscono molto bene come stanno le cose e sanno che la maggioranza, durante il consiglio comunale, ha sempre i numeri per votare ciò che vuole". 

"Quando facevo parte della maggioranza - spiega Andreoli - durante la prima legislatura del sindaco Peria, dovetti rientrare urgentemente da un viaggio proprio per non rischiare di non avere il numero necessario di votanti riguardo ad alcuni punti fondamentali di quel consiglio. E poi ultimo ma non ultimo voglio evidenziare l’atteggiamento arrogante nei nostri confronti sin dall’inizio della seduta".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it