Indietro

Nurra e quell'albero di Natale che non convince

Albero 2019 in piazza Cavour a Portoferraio

L'ex consigliere Riccardo Nurra interviene per sottolineare come l'albero di Natale in piazza Cavour non sia una forma di rispetto per l'ambiente

PORTOFERRAIO — Riccardo Nurra, ex consigliere comunale nell'amministrazione passata di Portoferraio, interviene con una nota sull'albero di Natale posto in piazza Cavour.

"Che non fossi in sintonia con la passata amministrazione, specialmente con il 'capo', - dichiara Nurra - si è potuto facilmente dedurre quando ne sono uscito un anno prima della scadenza naturale della legislatura. Detto questo, ugualmente ho condiviso alcune decisioni. A Dicembre dello scorso anno, l'Avis di Portoferraio, per solidarietà ai Comuni dell'altopiano di Asiago in cui una tempesta aveva abbattuto migliaia di alberi, decise di allestire un albero di Natale artificiale: e l'amministrazione di allora, condividendo tale scelta, decise egualmente di predisporre un albero di Natale, molto bello e finto, dimostrando una nuova sensibilità verso l'ambiente".

Albero ecologico 2018 in piazza Cavour a Portoferraio

Albero di Natale 2018

"Devo anche precisare - spiega l'ex consigliere comunale - che la passata amministrazione aveva deciso, su mia proposta, considerato il taglio di molte specie, nel nostro Comune, fra cui tanti pini a rischio caduta, di piantare un albero nuovo ogni pianta tagliata. A seguire, e contestualmente, il 21 Novembre venne realizzata la 'Festa degli alberi': in tale occasione vennero messe a dimora quaranta piante di vario tipo presso i Giardini delle Ghiaie, lecci e oleandri lungo viale Zambelli e diverse piante sia al reralizzato 'campo cani' di Albereto che in tutte le scuole".

"Pensavo che oramai questo modo di agire fosse diventato senso comune, - prosegue l'ex consigliere - indirizzo negli atti politici e amministrativi, e invece no. Qualche giorno fa vado in piazza Cavour e vedo un albero vero, bello e molto alto (presumibilmente piantato da diversi anni), ma ora abbattuto, utile a rallegrarci per il solo tempo delle feste natalizie".

"Siamo tutti Greta, siamo tutti Sardine, per carità, nella maggioranza con buone intenzioni e comportamenti, - conclude Nurra - siamo tutti per l'ambiente, ma poi, quando c'è da abbattere un grande albero solo per soddisfare il nostro egoismo estetico, non ci pensiamo due volte e tutti stanno zitti. Spero vivamente che i nostri Amministratori riescano nei giorni a venire a dimostrare con azioni concrete che questo è stato solo un disguido e che, con piccoli e concreti gesti, facciano capire a tutti di tenere al benessere del nostro paese e del nostro Pianeta. Buon Natale e buon ambiente!"

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it