Indietro

Niente voli tra l'Elba e la penisola, gara deserta

Aeroporto a Campo nell'Elba

Nessun operatore ha partecipato al bando i per voli aerei in continuità territoriale fra Elba, Pisa, Firenze e Milano Linate. Presto un altro bando

PORTOFERRAIO — Il bando di gara pubblicato da Enac e scaduto il 28 Marzo scorso per il servizio di collegamenti aerei in continuità territoriale fra l'isola d'Elba, Pisa, Firenze e Milano Linate è andato deserto. Lo ha annunciato questa mattina, durane il suo intervento al convegno della Fondazione Isola d'Elba onlus, Claudio Boccardo, amministratore di Alatoscana spa, che gestisce l'aeroporto elbano. 

Boccardo ha sottolineato le criticità del territorio elbano e degli operatori economici dell'isola nel fare sistema anche in merito alla situazione dei trasporti aerei. Boccardo ha inoltre sottolineato l'importanza di allungare ulteriormente la pista dell'aeroporto di Campo nell'Elba per permettere l'atterraggio di aerei con 70 passeggeri

Per quanto riguarda invece i collegamenti aerei in continuità territoriale, Boccardo ha detto che il bando è stato fatto velocemente prima dell'inizio della stagione estiva e che nella fretta sono state inserite anche delle indicazioni molto restrittive che hanno probabilmente scoraggiato la partecipazione. 

Boccardo ha inoltre annunciato che tutti gli enti coinvolti stanno già lavorando per vedere di semplificare le procedure e che probabilmente entro il mese di Maggio 2019 uscirà un altro bando

Tuttavia la stagione estiva sarà priva dei collegamenti aerei previsti, anche se l'obiettivo del nuovo bando sarà quello di riuscire ad attivare il servizio aereo almeno per la stagione autunnale 2019 e poi per la stagione estiva 2020.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Videogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it