Indietro

Sabato di fuoco, traghetti in ritardo di un'ora

Porto di Portoferraio (foto di repertorio)

Giornata complicata per i collegamenti marittimi tra Piombino ed Elba a cui si aggiungono anche ritardi nei collegamenti con Corsica e Sardegna

PORTOFERRAIO — Giornata da bollino nero per il traffico marittimo tra l'isola d'Elba e Piombino che sta accumulando numerosi ritardi dei traghetti, anche in considerazione del fatto che questo e il prossimo fine settimana sono quelli in cui è prevista la maggior parte di partenze per l'Elba.

Dopo una mattinata di corse regolari, il primo ritardo infatti si è verificato con l'arrivo della nave Moby, che doveva arrivare a Piombino alle ore 12,30 per poi ripartire alle 13, che invece è arrivata alle ore 13,45 circa.

Da lì si sono accumulati vari ritardi in particolare della compagnia di navigazione Moby per la quale risultano slittate di circa un'ora le partenze dall'Elba per Piombino e viceversa.

Nel dettaglio la Moby Niky che doveva partire alle ore 15 da Piombino per Portoferraio è partita alle ore 16, Moby Two che doveva arrivare a Piombino alle ore 15,30 è in navigazione e dovrebbe arrivare alle 16,30.

Il traghetto Acciarello di Blu Navy che doveva arrivare a Piombino alle 16,15 è ancora nel porto di Portoferraio.

Inoltre si registrano anche ritardi nei collegamenti con la Corsica e la Sardegna, per cui alle molte auto ferme in attesa sui piazzali del porto di Piombino in attesa di imbarco per l'Elba si aggiungono anche quelle per la Corsica e la Sardegna. 

A quanto si apprende i ritardi non avrebbero però interessato i traghetti della compagnia Toremar.

Sono inoltre state segnalate code all'ingresso di Piombino già da alcune ore. Code e traffico rallentato anche a Portoferraio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it