Indietro

Landi, "Non ha senso manifestare contro Salvini"

Marco Landi e Matteo Salvini

Il coordinatore della Lega isola d'Elba accusa il Pd di voler mettere il cappello sul movimento delle "sardine" quando secondo lui il Pd ha fallito

PORTOFERRAIO — Alla notizia della manifestazione in contrapposizione alla visita del leader della Lega, Matteo Salvini all'Elba, prevista per sabato 30 Novembre, il coordinatore della Lega isola d'Elba, Marco Landi, risponde invitando gli elbani ad assistere alla manifestazione di Salvini proprio sull'isola dato che, come spiega Landi, il leader della Lega verrà sull'isola anche per dare voce agli elbani.

Landi in un video postato sulla sua pagina Facebook inoltre accusa il Pd locale di voler mettere il cappello sulla manifestazione che viene raccontata come priva di bandiere politiche.

Al movimento "L'Elba non si lega" che ha annunciato una serie di domande che vorrebbe rivolgere al leader Salvini, Landi risponde dicendo loro che i problemi citati sono di competenza della Provincia e della Regione, amministrate da anni dalla sinistra e quindi le relative problematiche non sono certo da imputare a Matteo Salvini né alla Lega.

"Dopo 50 anni di governo delle sinistre della Regione Toscana, - dichiara inoltre Landi sulla sua pagina Facebook - le 'sardine' dell’Elba chiedono a Salvini di parlare di sanità, trasporti, ambiente e delle altre competenze che ha la Regione. Ma ci sono o ci fanno? Proteste contro una persona, senza proposte e quando sono loro stessi la causa dei nostri problemi. A maggio li mandiamo a casa".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it