Indietro

"L'Elba non si lega", movimento anti-Salvini

Manifestazione "Modena non si lega" (foto di Paola Baraldi)

Dopo le piazze di Bologna e Modena per riaffermare il valore della democrazia e contestare le idee del leader della Lega anche l'Elba si organizza

PORTOFERRAIO — Il leader della Lega, Matteo Salvini, il 30 Novembre sarà all'isola d'Elba e la sera parteciperà a Firenze ad una cena in cui ha annunciato che renderà noto il nome del suo candidato a governatore della Toscana.

Intanto però, mentre si attendono notizie più precise sull'incontro elbano di Salvini, anche all'Elba si sta organizzando un movimento politico per una contromanifestazione "L'Elba non si lega".

E' già stata creata una pagina Facebook per mobilitare le persone e questa sera alla Sala della Gran Guardia a Portoferraio alle ore 20,40 si terrà un incontro organizzativo.

La contromanifestazione anche in questo caso è nata da un gruppo di giovani, come già avvenuto a Bologna e a Modena e come annunciato anche in altre città, Firenze compresa.

Obiettivo è riempire la piazza come "sardine" proprio per raggiungere un'ampia partecipazione pacifica e democratica.

Sulla pagina Facebook "L'Elba non si lega" si legge:

"Il 30 novembre il Capitone sarà all'Elba, per spargere il suo odio e prendersi la Toscana. Dimostriamogli che non siamo una fortezza da espugnare e che meritiamo rispetto, Salvini, questa volta non parlarci degli immigrati, è troppo facile, ma parlaci:
Delle scuole che cadono a pezzi
Dei trasporti scadenti e costosi
Dei problemi sociali
Della disoccupazione
Della sanità che non c'è
Dell'ambiente che muore

Ps: e di scuole che cadono a pezzi noi studenti ne sappiamo qualcosa.

Per chi vuole aiutarci a preparare la risposta Elbana all'arroganza, l'appuntamento è martedì,ore 20,40 alla Sala della Gran Guardia di Portoferraio!"

Sarà interessante vedere quanta adesione avrà la contromanifestazione dato che all'Elba, almeno alle elezioni europee del 26 Maggio scorso, la Lega è risultata il primo partito.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it