Indietro

Ferrari toglie le deleghe a Del Mastro

Sede municipale di Portoferraio

Il sindaco di Portoferraio ha "licenziato" l'assessore esterno che si è auto-candidato. Si dimette anche il presidente del Consiglio comunale Rossi

PORTOFERRAIO — Un 13 Marzo movimentato questa mattina nella sede del Comune di Portoferraio dove da un lato il sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari, ha "licenziato" l'assessore esterno Angelo Del Mastro, che nei giorni scorso aveva annunciato la sua candidatura a sindaco di Portoferraio, dall'altro il presidente del Consiglio comunale si è dimesso.

Il sindaco di Portoferraio ha infatti revocato con un decreto la nomina ad assessore esterno di Angelo Del Mastro, a cui erano state conferite le deleghe al Demanio e Patrimonio, Commercio ed Attività Produttive, Comunicazione, Contributi e Finanziamenti Comunitari. 

“Ho atteso qualche giorno – ha commentato il sindaco Mario Ferrari - perché, essendo un assessore esterno da me nominato con criterio fiduciario diretto, ritenevo che per motivi deontologici avrebbe dovuto personalmente e tempestivamente rassegnare le sue dimissioni e restituire le deleghe contestualmente alla sua candidatura a sindaco, formalizzata a mezzo stampa il 20 Febbraio scorso. Nonostante abbia successivamente chiesto a lui di dimettersi, ricevendo un diniego, ho deciso oggi di adottare questo provvedimento di revoca”. 

Il sindaco Ferrari ha deciso di avocare a sé le deleghe, riservandosi eventualmente una successiva ridistribuzione degli incarichi. 

Nella stessa mattinata di oggi, il presidente del Consiglio comunale, Luciano Rossi, ha presentato le sue dimissioni dall’incarico, uscendo contestualmente dal gruppo consiliare di maggioranza “Viviamo Portoferraio”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it