Indietro

Consulta dei giovani, la richiesta di Del Torto

Alessia Del Torto

La consigliera di minoranza Alessia del Torto ha presentato una mozione per chiedere al sindaco di istituire la Consulta richiesta dai giovani

PORTOFERRAIO — La consigliera di minoranza Alessia Del Torto ha presentato una mozione per chiedere al sindaco di Portoferraio di istituire una Consulta degli studenti, come richiesto dal comitato dei giovani, che nei giorni scorsi hanno scritto a tutti i sindaci dell'isola d'Elba.



"Pochi giorni fa - dichiara Del Torto - il Comitato degli studenti elbani ha scritto una lettera aperta ai Sindaci dei nostri sette Comuni per chiedere l'istituzione di una Consulta che li rappresenti consentendo loro di essere parte attiva e propositiva nella vita della società in cui vivono. Che bello! Questa è stata la mia prima reazione all'idea che un gruppo di ragazzi si sia attivato, organizzato, riunito sino a formulare una richiesta specifica alle Amministrazioni pubbliche per essere parte attiva all'interno delle Istituzioni elbane. Una iniziativa che colpisce e coinvolge senza possibilità di rimanerne indifferenti!"

"Con ben 507 firme raccolte sul territorio elbano, gli studenti hanno chiesto 'alle amministrazioni di convenire una data, il prima possibile, per costituire un tavolo di lavoro con rappresentanti del comitato della consulta, quelli degli studenti di entrambi gli istituti e con gli amministratori del territorio. La nostra intenzione è programmare, in seno al tavolo, lo statuto del nuovo organo giovanile che ne definisca le prerogative, la composizione, le modalità di elezione e ogni altro dettaglio della vita della nascitura assemblea'. Concludono, quindi, proponendo la data dell' 8 Marzo prossimo per dare inizio al tavolo di lavoro per la stesura dello statuto".

"A mio avviso, - spiega Del Torto - questa è un'occasione da non perdere, ma soprattutto da non far perdere a chi, in una società giovanile come quella attuale, si sta impegnando in un progetto serio di partecipazione attiva. Di fronte a questa richiesta, penso che le Istituzioni abbiano, a questo punto, la responsabilità morale di fare tutto il possibile affinché questo loro piccolo grande sogno si realizzi quanto prima". 

"Per i riflessi positivi - aggiunge la consigliera di minoranza - che questa iniziativa può avere sia per i ragazzi che per la nostra società, ho presentato in qualità di consigliere comunale di Portoferraio una mozione con la quale ho chiesto al sindaco e all'assessore alle Politiche giovanili:

- di accogliere la richiesta del Comitato degli Studenti in merito alla costituzione della Consulta, quale organismo di partecipazione popolare previsto dall'art. 42 dello Statuto del Comune di Portoferraio;

- di accordare la data proposta dell'8 Marzo per avviare il tavolo di lavoro per la stesura dello statuto al fine di dare subito un segnale concreto di interessamento da parte dell'istituzione pubblica perché i giovani, più di ogni altro, hanno bisogno di fatti e non parole;

- di individuare un locale all'interno del Comune o nella sua disponibilità (come per esempio una sala del Centro Giovani) da poter mettere quanto prima a disposizione del Comitato per lo svolgimento delle proprie attività".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it