Indietro

Emergenza sangue, Avis ringrazia i donatori

Foto di repertorio

In soli quattro giorni sono state raccolte 40 unità. Il presidente di Avis ringrazia le persone che hanno risposto all'appello dei giorni scorsi

PORTOFERRAIO — I donatori hanno risposto all'appello per la carenza di sangue e con una nota Dante Leonardi, presidente di Avis Portoferraio ringrazia quanti hanno aderito all'appello e invita a tenere alta l'attenzione, anche se l'emergenza è passata.

"Ringraziamo di cuore tutti i nostri donatori: in soli 4 giorni rispondendo agli appelli del Centro Regionale Sangue Toscano, l’Avis di Portoferraio ha raccolto oltre 40 unità di sangueUomini e donne, - si legge nella nota di Leonardi - giovani e meno giovani, che non mancano mai agli appuntamenti con la donazione, spesso rinunciando alla loro attività quotidiana e ai loro impegni personali, per permettere ad un ammalato di guardare con fiducia al futuro".

"Ai nostri donatori, a tutte le migliaia di persone, che si sono avvicendate nel tempo e che hanno consentito alla nostra Associazione di salvare tante vite umane, diciamo grazie con tutto il cuore. Grazie per il loro senso di solidarietà umana, grazie per il loro altruismo, grazie per il loro desiderio di essere sempre utili a qualcuno, grazie per aver contribuito in modo determinante al raggiungimento dell’autosufficienza e alla crescita civile della nostra comunità. Anche se l’emergenza è stata superata, - conclude il presidente di Avis - la necessità persiste, per cui ci auspicando che tale impegno possa ancora continuare nei prossimi giorni".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it