Indietro

Blu Navy: "Vogliamo corse tutto l'anno"

Vincenzo Gorgoglione, Aldo Negri e Luigi Negri

La compagnia di navigazione vuole radicarsi nel territorio e farà richiesta all'Autorità portuale per collegare l'Elba e Piombino tutto l'anno

PORTOFERRAIO — La stagione 2019 di Blu Navy all’Isola d’Elba sta per iniziare ma, contrariamente agli anni precedenti, proseguirà anche nei mesi autunnali e invernali. Almeno questo è quanto hanno annunciato e auspicato i vertici di Blu Navy in una conferenza stampa, che si è tenuta oggi pomeriggio a Portoferraio, proprio a bordo del traghetto Acciarello, in occasione della tradizionale festa di riapertura del collegamento stagionale tra l'Elba e Piombino. 

Negli ultimi anni il collegamento per l’isola d’Elba, assicurato dal traghetto di proprietà Acciarello, era sempre stato garantito dalla settimana precedente la Pasqua fino a metà Ottobre, salvo occasionali, e limitati, prolungamenti per rispondere ad esigenze specifiche.

Da tempo Blu Navy aveva inoltre richiesto all'Autorità portuale di portare una seconda nave sulla stessa linea durante la stagione turistica ma la possibilità di disporre di “slot” (spazi orari per partenze e arrivi dai porti) aggiuntivi non è mai stata concessa. 

“Il nostro Consiglio d’amministrazione ha deciso di prolungare il collegamento fra Piombino e Portoferraio anche nei mesi da Ottobre a Dicembre, ha spiegato Aldo Negri, amministratore delegato di Blu Navy - indipendentemente dal fatto di poter contare su una seconda nave in estate, possibilità che anche per la stagione 2019 ci è stata negata. La richiesta per i nuovi ‘slot’ da Ottobre a Dicembre sarà formalizzata all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale nei prossimi giorni e ci auguriamo vivamente che questa volta le nostre istanze vengano accolte”. 

“La nostra scelta è strategica e va nel senso di rafforzare ulteriormente il nostro legame con il territorio, - ha aggiunto Luigi Negri, presidente di Blu Navy - offrendo soprattutto agli elbani la possibilità di scegliere anche un'altra compagnia: ricordiamo che il trasporto da e per l’Elba da Ottobre a Marzo è effettuato infatti da un unico gruppo, che di fatto opera in regime di monopolio. In caso di accoglimento della nostra domanda valuteremo quale nave utilizzare per i mesi autunnali, al termine dell’ultima partenza già fissata per la Acciarello”. 

Il presidente di Blu Navy ha inoltre spiegato che la compagnia di navigazione è disposta a prendersi il rischio dei collegamenti tutto l'anno, con tutto ciò che comporta, per radicarsi sul territorio e ha aggiunto che non vuole che la compagnia sia vista come quella che arriva in alta stagione e poi a fine stagione va via e quindi prende solo gli aspetti positivi.

Come spiegato dai vertici di Blu Navy infatti quest'anno sembrava che ci fossero le condizioni per poter avere slot aggiuntivi, tanto che la stessa Autorità portuale aveva dato la possibilità di fare domanda, domanda che era stata presentata soltanto da Blu Navy ma che poi non ha avuto esito favorevole, dopo il passaggio ulteriore in una commissione tecnica ma, forse, anche a causa delle vicende giudiziarie che hanno colpito i vertici della stessa Autorità portuale, attualmente commissariata. 

Da quanto è stato spiegato dai vertici di Blu Navy sembra che l'Autorità portuale voglia rivedere tutto il sistema di assegnazione degli slot.

Da domani riprenderanno i collegamenti marittimi della compagnia di navigazione che, se non ci sarà uno sviluppo diverso con l'auspicato prolungamento per tutto l'anno, dureranno invece fino al 13 Ottobre 2019. 

Il traghetto Acciarello effettuerà cinque corse giornaliere fra i porti di Portoferraio, con partenze alle 6,05, 9,15, 12,15, 15,15 e 18,30 (alle 18,45 il martedì, mercoledì e giovedì) e Piombino, con partenze alle 7,45, 10,45, 13,45, 16,45 e 20 (alle 20,15 il martedì, mercoledì e giovedì).

Dal punto di vista commerciale per quest’anno non si registrano variazioni di rilievo. Resta confermata quindi la politica tariffaria di Blu Navy che prevede sconti per residenti (sia all’Elba che a Piombino), nativi elbani, proprietari di seconde case, proprietari di camper e roulotte e gruppi.

Nel periodo di inattività invernale inoltre il traghetto Acciarello è stata oggetto di interventi di manutenzione ordinaria in bacino.

Anche la seconda nave di proprietà di Blu Navy, il traghetto Ichnusa, ha appena ripreso il servizio sulla rotta internazionale fra Sardegna e Corsica, fra i porti di Santa Teresa di Gallura e Bonifacio.

Fotogallery

Videogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it