Indietro

Biglietti bus, studenti costretti a pagare extra

Un gruppo di genitori denuncia il caro prezzi per gli alunni: biglietti solo a bordo e corse extra fatte pagare fuori abbonamento

PORTOFERRAIO — L'inizio dell'anno scolastico non segna problemi solo per la reperibilità degli insegnanti, per molti ragazzi che provengono dalle diverse località elbane, si ripresenta l'annoso problema dei trasporti interni. 

"La società che gestisce i trasporti sull'isola è cambiata - scrivono alcuni genitori degli alunni iscritti al liceo Foresi - ma i mezzi sono rimasti gli stessi, mezzi vecchi che non garantiscono la sicurezza prevista dal codice della strada, molte volte gli autobus destinati a linee urbane viaggiano su strade extra urbane e i ragazzi spesso devono stare in piedi per l'intero tragitto per mancanza di posti a sedere. 

Si preferisce alla sicurezza dei passeggeri, compresi i ragazzi che vanno a scuola, il risparmio e il contenimento dei costi. Ma non è tutto qui, quest'anno hanno tolto la possibilità di poter fare abbonamento e biglietto sul territorio". 

La situazione dei biglietti a bordo era stata già denunciata prima dell'estate: "I biglietti li fa l'autista che non sempre è munito di resto e gli abbonamenti si fanno alla sede di Portoferraio, il pulmino che porta i ragazzi che frequentano il Foresi dal porto al centro e viceversa rientra nell'abbonamento solo per l'orario delle 8 di mattina e delle 13, se i ragazzi escono prima da scuola e vogliono prendere il pulmino devono pagarlo extra abbonamento e se il biglietto lo fai a bordo dal centro al porto sono 1.70 euro". 

"Questo per dire - concludono i genitori - che il servizio dei trasporti interni è lontano dalle esigenze degli studenti elbani e noi genitori vogliamo che i sindaci si facciano carico del problema e vigilino sulla qualità e sul costo del servizio erogato dalla società CTT Nord, vogliamo che le istituzioni siano più vicine agli studenti e alle loro famiglie".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it