Indietro

Bicentenario morte di Napoleone, due suggerimenti

Copia del catafalco di Napoleone di proprietà della Misericordia di Portoferraio

Marcello Camici interviene per sottolineare l'importante delle celebrazioni elbane per il bicentenario della morte di Napoleone nel 2021

PORTOFERRAIO — La figura di Napoleone e la sua importanza per l'Elba fa discutere. Dopo l'intervento di ieri di Riccardo Cacelli (leggi qui l'articolo), oggi interviene Marcello Camici, noto medico e appassionato di storia.

“Perché l’Elba ha scelto di non ricordare Napoleone nella data della sua nascita ?- dichiara Camici - E’ una delle domande che Cacelli si pone e pone sulle mancate celebrazioni per il bicentenario della nascita. Ho forti dubbi che le osservazioni, domande ed anche critiche di Riccardo Cacelli potranno trovare risposta da parte di coloro ai quali sono rivolte. Spero di essere smentito dai fatti". 

"Costoro - prosegue Camici - hanno possibilità di riscattarsi col 2021: Cacelli ricorda a tutti che il 2021 è vicinissimo (bicentenario della morte). A chi amministra l’iniziativa e la responsabilità di organizzare commemorazioni e manifestazioni eventuali per i 2021. Come semplice appassionato di storia desidero suggerire due argomenti per commemorare di cui mi sono interessato: 1) la morte di Napoleone (vexata quaestio) pubblicata sulla rivista Minerva Medica vol 94 pg 191-195,anno 2003 (vedi prima pagina); 2) Napoleone e il Risorgimento italiano (https://independent.academia.edu/MARCELLOCAMICI).

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it