Indietro

Arrestato per spaccio di crack nel locale

Un uomo di 43 anni di Portoferraio è stato trovato in possesso di 85 grammi di droga. La convivente è stata segnalata per uso personale

PORTOFERRAIO — Un'operazione antidroga a Portoferraio ha portato all'arresto di un uomo di 43 anni, le cui iniziali sono P.A., residente nella zona, per spaccio di droga. La convivente invece è stata segnalata per uso personale. Come spiegano dal Comando carabinieri di Portoferraio, gli investigatori del Nucleo operativo nei giorni scorsi hanno monitorato le attività di un uomo che risiedeva in un fondo commerciale. Nella zona infatti erano state segnalate presenze sospette finché una sera è stato fermato e controllato in uomo che era uscito dal locale che è poi risultato avere circa un grammo di crack.

La mattina successiva con l'ausilio delle unità cinofile, provenienti da fuori Elba per i controlli negli istituti scolastici, è stato effettuato un blitz nel locale dove, grazie al fiuto del cane, sono stati trovati 85 grammi hashish e tutto l'occorrente per preparare il crack oltre ad un bilancino elettronico. È stata inoltre trovata una discreta somma in contanti.

L'uomo è stato perciò arrestato, la convivente invece è stata segnalata al prefetto per uso personale di sostanze stupefacenti dato che ne deteneva una piccola quantità.

Dal Comando Compagnia carabinieri di Portoferraio sottolineano come il crack sia una sostanza stupefacente molto potente e pericolosa, devastante per la salute, spesso causa di ictus, infarti del miocardio e insufficienze respiratorie che possono portare anche alla morte.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it