Indietro

"Test sierologici a chi lavora in carcere"

consigliere regionale della Lega Roberto Biasci
Roberto Biasci

A chiedere che si provveda in modo urgente ad effettuare i test sierologici nel carcere di Porto Azzurro è il consigliere regionale della Lega Biasci

PORTO AZZURRO — "Ben venga il dotare gli agenti della Polizia Penitenziaria del carcere elbano dei classici dispositivi di sicurezza - afferma Roberto Biasci, consigliere regionale della Lega-ma è altresì urgente e doveroso effettuare anche i test sierologici a tutto il personale."

"Chi lavora quotidianamente in condizioni spesso difficili-prosegue il consigliere - deve essere salvaguardato al massimo e quindi auspichiamo che vengano fatte le idonee verifiche sanitarie ai 'baschi azzurri'".

"Oltre a ciò - conclude l'esponente leghista - ci auguriamo che ci sia un costante approvigionamento pure di mascherine, guanti e quant'altro possa essere utile per prevenire il contagio dal virus."

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it