Indietro

Solidarietà per gli agenti aggrediti

carcere di Porto Azzurro
Carcere di Porto Azzurro

Le segreterie sindacali della Polizia Penitenziaria di Porto Azzurro esprimono solidarietà per i colleghi del carcere di Santa Maria Capua Vetere

PORTO AZZURRO — Le segreterie delle organizzazione sindacali della Polizia penitenziaria della Casa di reclusione di Porto Azzurro attraverso una nota inviata dal Sappe esprimono solidarietà per i gravi fatti avvenuti lo scorso 13 Giugno nel carcere di Santa Maria Capua Vetere e per la situazione che stanno vivendo i loro colleghi sotto organico a causa della messa di malattia per stress di oltre 100 di loro, come riporta la stampa nazionale, sottolineando che sarà la magistratura a fare chiarezza su quanto avvenuto.

"Nel quadro sopra delineato ed in segno di vicinanza e solidarietà al personale di Polizia Penitenziaria del Reparto di Santa Maria Capua Vetere, - si legge infatti nella nota dei sindacati della Polizia penitenziaria di Porto Azzurro - queste OO.SS. proclamano l'astensione dalla Mensa Ordinaria di Servizio nella Casa Reclusione di Porto Azzurro per Venerdì 19 Giugno, nelle more della definizione di eventuali forme di protesta, in assenza di concreti segnali da parte dei vertici amministrativi".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it