Indietro

Crisi Covid, "un sussidio per le tasse comunali"

Porto Azzurro

ll gruppo di minoranza consiliare del Comune di Porto Azzurro chiede un tavolo congiunto per trovare misure di sostegno alle attività commerciali

PORTO AZZURRO — "Le vicende legate all’epidemia del Covid-19 stanno mettendo a dura prova le nostre famiglie e recentemente l’amministrazione ha predisposto un contributo straordinario a sostegno del canone di locazione ampliando di fatto l’utenza di chi può usufruirne. Questa emergenza però, mette in seria difficoltà anche il vero motore economico del nostro territorio, ossia le attività commerciali operanti in ogni settore, dal turismo a tutta la filiera del commercio". 

Si apre così un intervento del gruppo di minoranza consiliare Insieme per Domani del Comune di Porto Azzurro.

Secondo il gruppo di minoranza "occorre quindi adottare iniziative concrete da subito, mettendo sul tavolo azioni immediate e di supporto alla loro sopravvivenza. Alla luce dell’ accordo tra Abi, Anci e Upi che rende possibile la sospensione per un anno della quota capitale dei mutui dei Comuni e delle Province, ci troveremmo a disporre di liquidità aggiuntiva per sostenere le spese conseguenti agli effetti indotti dalla diffusione del Covid-19. Nel nostro caso, come confermatoci dall’area finanziaria, si parlerebbe di 550mila euro circa, che non saranno sicuramente un’enormità ma che attraverso dei provvedimenti mirati potranno sicuramente alleviare gli sforzi economici che stanno sostenendo i contribuenti". 

"Avendo già delle potenziali misure che gradiremmo condividere, - prosegue il gruppo Insieme per Domani - la nostra proposta quindi consiste nell’istituzione immediata di un tavolo congiunto relativo alle misure di sussidio per le tasse comunali. Siamo fermamente convinti che in momenti come questo sia fondamentale, per le istituzioni, disporre di tutti gli strumenti necessari ad uscire il più indenni possibile da questa drammatica situazione".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it