Indietro

Coronavirus, tenda davanti al carcere

Foto di repertorio

La tenda per il triage verrà allestita anche davanti al carcere di Porto Azzurro per evitare il rischio contagio del virus all'interno

PORTO AZZURRO — La Regione Toscana fa sapere arrivano le tende mobili per il triage sanitario nei carceri toscani e fra questi è compresa anche la Casa di reclusione di Porto Azzurro. Ne sono stati dotati nove istituti, quelli per cui era stata avanzata richiesta da parte del Ministero di Giustizia. Le tende, di proprietà del Ministero dell’interno, sono già state allestite.

I volontari della Misericordia di Porto Azzurro mentre montano la tenda

I volontari della Misericordia di Porto Azzurro mentre montano la tenda davanti al carcere

Del montaggio, come spiega la Regione,  si è occupata la Protezione civile regionale, grazie al supporto delle associazioni di volontariato che si sono subito attivate, in collaborazione con le Prefetture, Città metropolitana e Province. 

Così come le tende poste davanti ai Pronto soccorso degli ospedali, serviranno a garantire ambienti dove operare un filtraggio sui nuovi detenuti prima del loro ingresso in carcere. Ne sono già stati dotati a Firenze gli istituti di Sollicciano e la casa circondariale a custodia attenuata Gozzini, i carceri di Prato, Porto Azzurro, San Gimignano, Livorno, Pisa, Massa e Volterra.

Mentre scriviamo i volontari della Misericordia di Porto Azzurro con il supporto delle Misericordia Toscana stanno allestendo la tenda davanti all'ingresso del carcere elbano.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it