Indietro

Controllo della temperatura fuori dai supermercati

Controlli della Polizia municipale a Porto Azzurro

Il sindaco Papi con una nuova ordinanza ha disposto ulteriori misure di controllo per contrastare la diffusione del Covid-19. Ecco quali

PORTO AZZURRO — Maurizio Papi, sindaco del Comune di Porto Azzurro ha emanato una nuova ordinanza con ulteriori misure di prevenzione per contrastare la diffusione del Covid-19. Il sindaco con un'ordinanza firmata oggi, 11 Aprile, ha disposto l'obbligo di sottoporsi alla rilevazione sistematica della temperatura corporea, effettuata anche a cura di volontari incaricati dal Comune, per tutti i clienti presso i supermercati del territorio comunale. Nei giorni scorsi infatti l'amministrazione comunale di Porto Azzurro aveva manifestato l'intenzione di procedere in tal senso e aveva ordinato dei termometri frontali per misurare la temperatura (leggi qui l'articolo).

Se la temperatura sarà superiore a 37,5 gradi sarà vietato l'ingresso nei supermercati e la persona dovrà tornare a casa e contattare il proprio medico informandolo del suo stato di salute. I rilevatori dovranno informare anche la Polizia municipale della temperatura registrata.

Inoltre dovranno sottoporsi al controllo della temperatura anche le persone che saranno intercettate dalla Polizia municipale durante i controlli previsti sugli spostamenti in base al decreto del presidente del Consiglio dei ministri.

Nel frattempo il Comune di Porto Azzurro ha anche intensificato  sul territorio comunale i controlli sugli spostamenti con tolleranza zero verso gli spostamenti non previsti dal decreto nazionale.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it