Indietro

Nave piena, tante auto rimangono a terra

Foto di repertorio

Caos al porto di Piombino. Sull'ultima nave in partenza per l'Elba non c'erano più posti per le auto. I passeggeri hanno bloccato la nave

PIOMBINO — Momenti di tensione al porto di Piombino questa sera, giovedì 31 Ottobre, dove all'imbarco dell'ultima nave non c'erano posti auto sufficienti per tutti i passeggeri in partenza per l'Elba. Nel pomeriggio infatti il traffico nella strada di accesso a Piombino e al porto è stato bloccato per diverso tempo a causa di un grave incidente, motivo che avrebbe anche fatto accumulare ritardi per i passeggeri che dovevano imbarcarsi con il traghetto delle ore 20,30.

A quanto si apprende uno dei passeggeri che doveva imbarcarsi per l'isola d'Elba ha bloccato l'imbarco con un furgone e sono quindi intervenute le forze dell'ordine per cercare di sbloccare la situazione.

La nave Toremar delle ore 22,20 da Piombino per Portoferraio è quindi partita con quasi un'ora di ritardo e ha comunque lasciato a terra diverse auto, circa cinquanta.

A quanto si apprende sarebbero poi anche state attivate trattative con la compagnia di navigazione e l'Autorità portuale per dare un minimo di sostegno ed assistenza ai passeggeri dei mezzi rimasti a terra che dovranno passare la notte a Piombino.

Notizia in aggiornamento

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it