Indietro

Pianosa, riapre il carcere. Segnini "Un percorso già avviato"

Il sindaco Vanno Segnini

Per il sindaco di Campo nell'Elba è il potenziamento di un progetto già in essere.

CAMPO NELL'ELBA — “Abbiamo appreso oggi la notizia che stava per concludersi l'accordo sul sistema carcerario toscano che coinvolge anche l’isola di Pianosa, che, come noto, è territorio che ricade interamente nel nostro comune. – E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Campo nell’ Elba Vanno Segnini, commentando le novità che riguardano l'isola.

"La scelta fatta da vertici regionali, Ministero, Dap e parco va nella direzione di potenziare sotto il profilo delle risorse umane, un percorso già iniziato nei mesi scorsi con l’impiego di 40 detenuti nell’attività di manutenzione di alcune aree del territorio dell’isola di Pianosa. Un percorso che per altro ha dato dei buoni risultati.

Con questo accordo verranno impiegate circa 80 persone, il doppio di quante inizialmente previste. Ne prendiamo atto sperando che questo percorso dia i risultati sperati.

Ci auguriamo però che nell’attuazione dei contenuti dell’accordo oggi concluso ci sia un maggiore coinvolgimento del comune di Campo nell’Elba e che si tenga alta l’attenzione sulle problematiche gestionali dell’isola, perchè solo con la concertazione e la collaborazione si possono ottenere davvero dei buoni risultati”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it