Indietro

Notte di incidenti sulle strade elbane

Uno scontro frontale al bivio Boni e, sempre a Portoferraio, un auto ha investito un motorino. Per fortuna nessun ferito grave ma i casi aumentano

PORTOFERRAIO — Un bollettino continuo di scontri, incidenti e tamponamenti. Le strade elbane sempre più scenario preferito da turisti e residenti per rischiare la vita.

Anche questa notte almeno due sono i casi registrati che potevano avere un esito disastroso: poche ore fa, nei pressi del bivio Boni, un'auto con a bordo una famiglia di turisti svizzeri appena scesi dalla prima nave in arrivo si è scontrata frontalmente con l'auto di un noto professionista elbano. 

I vigili del fuoco di Portoferraio sono dovuti intervenire per bonificare l'area e permettere il regolare passaggio dei mezzi. Le due auto sono seriamente danneggiate ma nessuno degli occupanti ha riportato ferite gravi anche se sono stati tutti condotti al pronto soccorso per gli esami di rito.

Sono ancora da verificare le condizioni della vittima di un altro incidente avvenuto nella notte: un auto ha investito un motorino ancora a Portoferraio. Ad essere in pericolo è naturalmente l'occupante del mezzo a due ruote, un italiano di mezz'età che al momento è sotto osservazione nell'ospedale elbano.

Questi due episodi chiudono (in)degnamente un fine settimana all'insegna delle sirene e delle barelle che fa seguito a tutto un mese in cui medici e volontari hanno dovuto fare letteralmente gli straordinari per prestare aiuto e soccorso alle numerose vittime di incidenti stradali.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it