Indietro

Fusione Moby-Tirrenia, gruppo Onorato fiducioso

Il gruppo Onorato manifesta fiducia per il ricorso presentato dai Commissari di Tirrenia contro la fusione delle due compagnie di navigazione

MILANO — Nel quadro della procedura determinata dal Codice civile che consente ai creditori di presentare formale opposizione al progetto di fusione entro 60 giorni dalla pubblicazione, una richiesta contro la reverse merger di Moby in Cin (Tirrenia, Compagnia italiana di navigazione, ndr) è stata recapitata alle compagnie dai Commissari di Tirrenia di Navigazione Spa in amministrazione straordinaria (Tirrenia in AS).

Le compagnie Moby e Cin ritengono che non esistano presupposti validi per Tirrenia in amministrazione straordinaria per bloccare la reverse merger, perché questa non crea alcun pregiudizio nei confronti dei creditori. Sulla base di questa considerazione, le due compagnie esprimono piena fiducia nella scelta della Corte in favore della reverse merger. La decisione è prevista entro il primo semestre del 2019.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it