Indietro

Istanza di fallimento contro Moby in Tribunale

Moby Wonder

E’ stata presentata a Milano da parte di alcuni fondi internazionali. Per Onorato, patron di Moby si tratta di un attacco speculativo

MILANO — Giovedì 3 Ottobre nel Tribunale di Milano sarà esaminata l'istanza di fallimento di Moby-Tirrenia, "procedura urgente dopo la richiesta dei fondi internazionali che vogliono evitare la vendita di altre navi secondo i quali sarebbe a rischio il patrimonio di Moby e Tirrenia che non garantirebbe più gli investitori internazionali".

A diffondere la notizia è Mauro Pili, leader del movimento sardo Unidos, che  sta conducendo una battaglia contro i contributi di Stato al gruppo Onorato e che nei giorni scorsi aveva informato di aver denunciato la vendita di due traghetti nuovi di Moby in cambio di due più vecchi (leggi qui l'articolo).

Sull'attacco da parte dei fondi di investimento invece lo stesso patron di Moby, Vincenzo Onorato, era intervenuto per ribadire la solidità del gruppo che sarebbe stato sotto attacco da parte di fondi speculativi e per il quale si dichiarava fiducioso nell'operato della magistratura (leggi qui l'articolo).

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it