Indietro

Pino caduto, parla l'amministrazione comunale

Il pino caduto

Il Comune aveva avviato le procedure per mettere in sicurezza il pino ma ormai era troppo tardi. Previsto l'intervento di rimozione del pino

MARCIANA MARINA — Con una nota scritta durante la notte, l'amministrazione comunale di Marciana Marina interviene sulla vicenda del pino che ieri sera si è abbattuto su alcune auto parcheggiate.

"Nessuno avrebbe mai voluto che il panorama dei giardini di Marciana Marina perdesse uno dei simboli più antichi e di pregio, il quasi centenario pino che ne era la caratteristica principale. L’ inclinazione della pianta - spiega l'amministrazione comunale - aveva reso necessario effettuare una perizia che riteneva opportuna la posa in opera di un sostegno, per la realizzazione del quale erano in atto le relative procedure a cura dell’Ufficio Tecnico del Comune; purtroppo nella serata di oggi il pino ha ceduto improvvisamente. Sono state danneggiate alcune auto che sostavano nel parcheggio antistante, ma fortunatamente non sono state coinvolte persone".

"In questo momento - ha scritto questa notte l'amministrazione comunale -sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza dell’area da parte dei Vigili del Fuoco, supportati dai volontari dell’ Associazione La Racchetta dell’Intercomunale Protezione Civile Elba Occidentale, dalla Ditta Falchi e Ferrari, dai Carabinieri e dalla Polizia Municipale di Marciana Marina. Fondamentale il pronto intervento della ditta Lupi Giovanni che con il mezzo dotato di cestello ha permesso di iniziare il taglio della parte alta della chioma, per consentire di sgomberare rapidamente la zona".

"L’amministrazione comunale - si conclude la nota - vuole ringraziare profondamente tutti coloro che sono intervenuti e tutt’ora stanno lavorando attivamente. Certo domattina sarà evidente, come una brutta cicatrice, l’assenza dell’albero che più di altri ha caratterizzato la fisionomia del paese fino ad oggi".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it