Indietro

Capoliveri verso una nuova giunta, i commenti

veduta di Capoliveri
Veduta di Capoliveri
Foto di: Roberto Ridi

Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha proclamato sindaco di Capoliveri Walter Montagna abbiamo raccolto alcuni commenti che vi proponiamo

CAPOLIVERI — La sentenza del Consiglio di Stato, che ieri ha cambiato il risultato elettorale del voto del 29 Maggio 2019 e annullato il ballottaggio successivo decretando la vittoria come sindaco di Capoliveri Walter Montagna con la lista Competenze e valori per Capoliveri ,rappresenta un fatto storico non solo per l'isola d'Elba ma in generale, dato che la sentenza ha anche ribaltato la sentenza del Tar e questo è avvenuto a distanza di un anno e due mesi dalla data delle elezioni, periodo in cui ha governato Andrea Gelsi con la lista Capoliveri Bene Comune che fino a quel momento era risultato il vincitore del ballottaggio svoltosi nel Giugno 2019.

Un cambio di amministrazione che potrebbe avere anche dei risvolti sulle politiche comprensoriali elbane. Per questo motivo abbiamo raccolto i commenti di alcuni esponenti della politica che sono: Massimo Scelza, segretario Pd Elba, Luigi Lanera, esponente nazionale di Fratelli d'Italia, Simone De Rosas, segretario della Federazione Pd Val di Cornia-Elba e Claudio de Santi, responsabile Dipartimenti di Forza Italia Firenze.

“Una sentenza quasi inaspettata che oltre agli effetti diretti sui cittadini di Capoliveri può cambiare tanti equilibri in varo organi collegiali in cui l'Elba è presente. - commenta Massimo Scelza, segretario del Pd Elba - Secondo me questo cambio che per il paese rappresenta un cambio quasi storico di gruppi di potere per le politiche comprensoriali può avere un effetto di maggiore apertura al dialogo. Penso per esempio anche al fatto che il Comune di Capoliveri è capofila della Gat, Gestione associata del turismo. Certo, pur salutando favorevolmente questo cambio, come avrei accolto favorevolmente l'elezione di Montagna lo scorso anno. Dopo oltre un anno questa sentenza rappresenta una specie di terremoto ma un terremoto che può aprire tante strade nuove. Sicuramente si aggiunge ad un cambio di passo che si è aperto sia con il cambio di amministrazione del Comune di Portoferraio e di Marciana dello scorso anno”.

“Se il risultato è questo, come ha stabilito la sentenza del Consiglio di Stato, ne prendiamo atto e siamo contenti che si sia ristabilito il giusto risultato delle elezioni – commenta Luigi Lanera, esponente di Fratelli d'Italia – E' chiaro che la situazione crea molte difficoltà e che il paese di Capoliveri dopo oltre un anno deve ripartire da capo. Si tratta di una situazione che si è trascinata per troppo tempo e che poteva essere risolta già con la prima sentenza. Per quanto riguarda gli effetti di questo cambio sulle politiche comprensoriali si va a rafforzare un asse di centrosinistra e quindi c'è la possibilità di avere contrasti più aspri nelle decisioni fra centrodestra e centrosinistra con rivalità politiche che possono andare a discapito dell'Elba”.

“Faccio un grande in bocca al lupo a Montagna, alla sua squadra e ai nuovi consiglieri che entreranno in Consiglio comunale. – commenta Simone De Rosas, segretario della federazione Pd Val di Cornia-Elba – Giustizia è stata fatta, è importante che il Consiglio di Stato abbia stabilito chi abbia vinto le elezioni e che quindi possa amministrare. In molti a Capoliveri auspicavano un cambiamento nell'amministrazione. Mi auguro che ci sia anche un cambiamento nei rapporti fra il Comune di Capoliveri, per la sua importanza strategica, essendo anche capofila della Gat, e gli altri Comuni elbani. Ma non solo, spero anche che possa esserci un rinnovato rapporto anche con i Comuni costieri e soprattutto con tutti i soggetti istituzionali che hanno competenze sul territorio elbano”.

“Difficile fare un commento di una sentenza. Ne prendo atto. – spiega Claudio de Santi, esponente di Forza Italia Firenze ed ex sindaco di Rio nell'Elba che nel passato ha collaborato con l'amministrazione comunale a guida Barbetti – Dispiace per le parti in causa e per i cittadini di Capoliveri che si trovano a vivere un momento amministrativo difficile che non fa certo bene al territorio. Rispetto comunque le parti in causa perché ho collaborato con entrambe”.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it