Indietro

Elezioni Capoliveri, Gelsi e Montagna commentano

Veduta di Capoliveri

Le dichiarazioni dei candidati sulla situazione che si è verificata nelle elezioni amministrative del Comune di Capoliveri che andrà di nuovo al voto

CAPOLIVERI — Nelle elezioni amministrative del Comune di Capoliveri di domenica 26 Maggio si è verificata l'assoluta parità fra le due liste in corsa e quindi questo porterà i cittadini di nuovo al voto il prossimo 9 Giugno (leggi qui l'articolo).

In merito a quanto accaduto l'architetto Walter Montagna, a guida della lista civica “Competenze e valori per Capoliveri”, ha così commentato:

Walter Montagna

“E' stata una giornata lunga ma abbiamo riscritto una storia diversa dalla 'normalità' elbana perché il pareggio è davvero una situazione rara in tutta la storia della Repubblica italiana. Sono molto soddisfatto di questo risultato che mi incoraggia ad andare avanti. In questi giorni negli incontri pubblici ho sentito comunque crescere il consenso intorno alla nostra lista e con la mia squadra nei prossimi giorni continueremo a lavorare per far passare il nostro messaggio e per vedere dove possiamo recuperare". 

"Certo - ha aggiunto Montagna - non avrei mai immaginato una situazione di pareggio a questo livello, che mi risulta sia la prima nella storia dell'Elba. Certo la partita è aperta e non c'è nessuno in vantaggio. Dato che la campagna elettorale è stata dura, mi auguro però che nei prossimi giorni non si prosegua su quella linea. Noi combatteremo fino all'ultimo voto”.

Il commento di Andrea Gelsi, vicesindaco di Capoliveri e candidato a sindaco della lista “Capoliveri Bene Comune” invece è stato il seguente:

Andrea Gelsi

"Immaginavo che sarebbe stata una battaglia dura come in effetti è stata ma non pensavo certamente che si sarebbe arrivati ad una parità. Certo, la comunicazione dell'Autorità Idrica toscana sulla procedura di annullamento di approvazione del progetto del dissalatore che è arrivata venerdì ma che ci è stata comunicata soltanto ieri, avrebbe sicuramente dato una mano perché anche io, contro il mio interesse personale ho fatto la battaglia contro il dissalatore (leggi qui l'articolo). Una battaglia che per noi non è stata assolutamente un espediente da campagna elettorale, tanto che la comunicazione di Ait oggi ci dà ragione ma  sicuramente avrebbe potuto darci più forza in campagna elettorale se fosse arrivata prima". 

"Io continuerò a combattere, - ha aggiunto Gelsi - ci aspettano altri giorni di campagna elettorale che sono già di fatto iniziati. L'unica preoccupazione che ho in questo momento è che il Comune non si può permettere altri giorni di stop perché ci sono lavori e progetti in corso e il paese, anche con la crisi che c'è e con l'avvicinarsi della stagione, non si può permettere di fermarsi. Il fatto che io sia l'unico candidato a sindaco che una volta vinto può far ripartire nell'immediato la macchina amministrativa, come più volte ho detto, non è per presunzione ma è un dato di fatto perché, avendo fatto il vicesindaco, so bene quali sono tutti i progetti in corso e quali i procedimenti da seguire. Un cambio di amministrazione e l'inesperienza potrebbero rallentare tutto, non possiamo creare disagi ai cittadini".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it