Indietro

Con il nuovo porto anche più crociere

Il nuovo terminal sarà operativo per la stagione 2016 ma i numeri dicono che il turismo crocieristico è già ora in aumento: già 100 arrivi programmati

PIOMBINO — Più navi e navi più grandi. Ecco cosa porterà il nuovo porto di Piombino all'Elba. Si parla di navi da crociera e il nuovo molo dedicato intercetterà le rotte del sud Mediterraneo. Navi più grandi con molti turisti che, arrivati a Piombino potranno riversarsi sull'Elba con i benefici economici facilmente immaginabili.

Il commissario dell'Autorità portuale Luciano Guerrieri, nella sua esposizione dei lavori, non dimentica l'isola: "Non dobbiamo, e non vogliamo, trascurare a vocazione turistica del porto d Piombino che si piazza, già adesso, al quinto posto in Italia fra i porti passeggeri".

Una posizione che sembra destinata a crescere con il terminal crocieristico: "Nello slot che era destinato alla Concordia verranno fatte attraccare le grandi navi da crociera che possono avvantaggiarsi del fondale ribassato. E' un settore turistico in crescita e sul quale puntiamo molto. Il terminal sarà operativo per l'estate 2016 ma già per il prossimo anno abbiamo più di 100 arrivi in programma".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it