Indietro

Walter Montagna si candida a sindaco

Walter Montagna

L'architetto, ex consigliere di maggioranza, con una nota annuncia la sua candidatura a sindaco di Capoliveri, Con lui anche Leonardo Cardelli

CAPOLIVERI — Dopo vari passaggi e dopo essere uscito dalla attuale maggioranza, l'architetto Walter Montagna, che è attualmente consigliere comunale, annuncia la sua candidatura a sindaco di Capoliveri. Con lui ci sarà anche l'ex assessore Leonardo Cardelli.

Qui di seguito il teso integrale del suo annuncio.

"I tempi sono maturi. È arrivato il momento di ufficializzare la mia candidatura a sindaco del Comune di Capoliveri, in contrapposizione alla lista Barbetti-Gelsi alle prossime elezioni amministrative.

È stata una decisione lungamente ponderata, a tratti sofferta, ma per questo, ad oggi, più che mai convinta.

Proporsi alla guida di un paese è un impegno morale e civile che si assume, prima che con sé stessi, con un’ intera comunità di persone e per questo non può essere preso con superficialità, o semplicemente facendosi trasportare da velleità personali.

Prima di accettare tale impegno ho lungamente riflettuto, valutato, discusso e personalmente sono convinto di avere l’esperienza e l’umiltà che servono in questo momento per porsi alla guida del comune di Capoliveri.

Sulle spalle ho un bagaglio di dieci anni di gavetta politica trascorsa con l’amministrazione Barbetti (che non rinnego, ma rileggo criticamente), dapprima come Presidente del Consiglio, successivamente come Consigliere occupandomi tra le altre di Sociale, Istruzione, Sanità, Trasporti e rapporti con gli Enti.

Queste attività politiche, di poco conto per alcuni, per il sottoscritto si sono invece rivelate una grande fucina di 'esperienza politica'.

Ho avuto l’opportunità di toccare con mano i problemi delle fasce più deboli della comunità capoliverese, di confrontarmi con gli altri amministratori (sia locali che provinciali e regionali) su temi di estrema importanza per il benessere della collettività.

Sono grato per l’esperienza all'interno dell’attuale amministrazione, della quale mi sento 'figlio politico'. Con un’accresciuta consapevolezza ne riconosco i meriti ma anche alcune scelte non condivise. 

D’altro canto, tutti 'i figli' che crescono, maturano e sviluppano una propria visione della politica. Credo sia giusto prendere spunto dagli insegnamenti (positivi o negativi che siano) per evolversi, migliorarsi, portare avanti quelle che si ritengono le cose più giuste e provare a cambiare quelle che invece si sono rivelate infruttuose.

Porto con me, l’intero patrimonio di esperienza e competenza tecnica acquisito in 20 anni di professione come Architetto. La conoscenza del tessuto comunale, delle sue problematiche e potenzialità, nonché il sapersi districare tra leggi e regolamenti, credo siano una buona base di partenza per gestire al meglio e con cognizione di causa un ambito così 'delicato' ma 'fondamentale' qual è l’edilizia (sia pubblica che privata) di un territorio.

Sarò accompagnato da una squadra di persone motivate, alcune giovani e nuove per la politica capoliverese. Una squadra con dei background personali e culturali quanto più eterogenei possibile, perché ognuno abbia la possibilità di dare il proprio specifico contributo al paese.

Al mio fianco ufficializzo la candidatura di Leonardo Cardelli, persona di fiducia con il quale ho condiviso anni di esperienza e ne conosco gli ideali morali, i rapporti umani e le capacità amministrative.

Capoliveri non ha bisogno di “prime donne” abituate ad esibirsi in show personali, ma di un team di persone capaci che abbiano a cuore il bene del paese e che lavorino in sinergia per migliorarlo.

Confido nei cittadini di Capoliveri".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it