Indietro

Monossido, muore una donna, intossicata la sorella

Foto di repertorio

Tragedia a Capoliveri nella casa di due anziane sorelle per le esalazioni di monossido di carbonio che si sono sprigionate da una stufa a pellet

CAPOLIVERI — Un evento tragico questa mattina verso le 10,20 è avvenuto a Capoliveri nella casa di due anziane sorelle, rispettivamente di  82 e 73 anni, per le esalazioni di monossido di carbonio che si sono sprigionate da una stufa a pellet. La donna di 73 anni è purtroppo deceduta, la sorella di 82 anni è rimasta intossicata dal monossido di carbonio.

Per prestare i soccorsi sono intervenuti i carabinieri di Capoliveri, che, allertati dalla figlia di una delle due donne, hanno sfondato la porta per poter far accedere i soccorritori. Sul posto è intervenuta l'ambulanza della Pubblica Assistenza di Capoliveri, l'ambulanza della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro e sono intervenuti anche vigili del fuoco del distaccamento di Portoferraio. E' stato inoltre allertato l'elicottero Pegaso che è atterrato nella zona con medico e infermiere del 118.

Dopo aver constatato il decesso della signora di 73 anni, la sorella è invece stata trasferita con l'elisoccorso fuori Elba.

Per quanto riguarda la dinamica dell'accaduto, sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri, che hanno posto sotto sequestro la stufa, anche se dalle prime informazioni sembra che la stufa a pellet sia rimasta accesa tutta la notte saturando di monossido di carbonio l'abitazione.

I volontari e altre persone andate in soccorso alle donne sono stati sottoposti a terapia per aver inalato le esalazioni di monossido di carbonio.

Notizia in aggiornamento

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it