Indietro

Lutto per l'improvvisa morte di Mara Verri

La donna questa mattina in seguito ad un malore era stata trasportata con l'elisoccorso Pegaso in codice rosso all'ospedale di Livorno

CAPOLIVERI — Nonostante non sono serviti ad evitare il peggio i tempestivi soccorsi e l'intervento dei medici del 118 seguiti poi da un trasferimento con l'elicottero del Pegaso all'ospedale di Livorno.

La donna che questa mattina ha avuto un malore e che è stata soccorsa a Naregno, nel Comune di Capoliveri purtroppo è deceduta all'ospedale di Livorno.

Mara Verri, 44 anni, era molto nota all'Elba per la sua attività nell'Hotel Le Acacie, albergo di famiglia.

Mara ero molto attiva in vari campi e soprattutto era molto impegnata nel settore del turismo dando il suo contributo in varie associazioni.

Madre di due figli e moglie di Riccardo Rebua, era nipote di Luca Bartolini del presidente della Banca dell'Elba.

Alle condoglianze per la prematura scomparsa che stanno giungendo, anche sui social, alla famiglia si aggiungono  anche quelle della redazione di QUInews Elba.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it