Indietro

Lamentele per un medico, interviene Barbetti

Ruggero Barbetti

Il vicesindaco di Capoliveri, dopo varie segnalazioni ricevute, ha scritto all'assessore regionale e all'Asl per chiedere la tutela dei cittadini

CAPOLIVERI — Ruggero Barbetti, vicesindaco e assessore alla sanità del Comune di Capoliveri, dopo aver ricevuto varie segnalazioni dai cittadini in merito al comportamento, considerato anomalo, di un medico di base in servizio nel distretto comunale, ha inviato una lettera all'assessore regionale alla salute, Stefania Saccardi e per conoscenza ai vertici dell'Asl.

Nella lettera Barbetti, facendosi portavoce dei diritti della comunità capoliverese, sottolinea come un solo medico sia insufficiente per seguire una popolazione di 4.500 abitanti e con un orario di ambulatorio considerato inadeguato.

Nella lettera sono poi riportati alcuni fatti segnalati da cittadini che si sarebbero sentiti lesi nei loro diritti per la mancata disponibilità del medico a prescrivere visite e analisi richieste per necessità ma è anche indicata la modalità dubbia per poter essere ammessi alle visite ambulatoriali. Inoltre i cittadini avrebbero segnalato anche una difficoltà al confronto rilevata nei contatti con il medico di riferimento.

Per questo il vicesindaco di Capoliveri nella lettera chiede che i vertici dell'Asl si attivino per chiedere a chi di competenza di esaminare lo stato dei fatti e di valutare gli opportuni provvedimenti "da adottare per ripristinare una situazione di normalità e di efficienza sanitaria nel territorio comunale".

Qui di seguito è disponibile in allegato pdf il testo integrale della lettera a firma del vicesindaco di Capoliveri, Ruggero Barbetti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it