Indietro

Guida un motorino rubato, minore denunciato

Carabinieri
Carabinieri (foto di repertorio)

Un ragazzo dopo essere caduto da un motorino è fuggito senza attendere i soccorsi. I carabinieri hanno scoperto che il mezzo era stato rubato

CAPOLIVERI — Un minore è stato denunciato dai carabinieri per ricettazione per aver guidato un motorino rubato. Le indagini sono partite quando i Carabinieri elbani sono stati contattati da un cittadino che aveva visto un ragazzo cadere da uno scooter e abbandonarlo, scappando via senza farsi prestare soccorso dalle persone che si trovavano sul posto e che si erano avvicinate.

I militari hanno quindi rintracciato il proprietario, restituendogli il motorino e in quell'occasione hanno scoperto che il mezzo era stato rubato il giorno prima davanti alla sua abitazione di Capoliveri.

Partendo da quest’informazione, oltre ad alcuni utili dettagli scoperti in fase di sopralluogo, gli accertamenti dei carabinieri hanno permesso di risalire al giovane, che nel frattempo era anche andato via dall’isola d’Elba, ove aveva trascorso un periodo di vacanza, per tornare a Lecco. Riconosciuto da alcuni testimoni individuati dai Carabinieri, il minore ora dovrà rispondere all’autorità giudiziaria del reato di ricettazione, reato previsto per chi acquista beni che sono stati rubati.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it